Outplacement

UN SUCCESSO DURATURO RICHIEDE IL CORAGGIO DI PARTIRE.


Non solo la selezione e il recruiting dei dirigenti, ma anche il modo in cui un'impresa si separa da questi dipendenti può avere ripercussioni mediate sul successo dell'azienda stessa. Infatti la cultura della fine del rapporto di lavoro è lo specchio della cultura aziendale. Essa viene vissuta sulla propria pelle non solo dal dipendente interessato e dalla sua famiglia, ma viene recepita con grande attenzione anche dal personale dell'azienda. Non se ne dovrebbe sottovalutare l'effetto.

La perdita del posto di lavoro, spesso inaspettata, mette sotto diversi aspetti le persone in situazioni di emergenza psicologica: La struttura alla quale ci si è assuefatti finora, per quanto riguarda una carriera prefissata e la sicurezza materiale, ad un tratto non c'è più: al suo posto subentra l'incertezza. Che tale incertezza venga vista come sconfitta personale o come occasione per un cambio di rotta nella carriera o persino come passo in avanti, dipende da una parte moltissimo dalla personalità del dipendente coinvolto. Dall'altra, l'azienda ha la possibilità di decidere se, tramite una gestione intelligente e sensibile della fine del rapporto di lavoro, contribuire decisivamente facendo sì che la difficile situazione abbia un esito positivo non solo per il dirigente ma anche per il datore di lavoro stesso. L'esperto americano di Risorse Umane, William Morin, precisa:'' … termination should end the job, not the man.'' (''La fine del rapporto col dipendente dovrebbe porre fine a un rapporto di lavoro, non al futuro del dipendente.'')

Qui opera la consulenza di Outplacement di KEILMANN CONSULTING.

  • Forniamo consulenza alle aziende che vogliono separarsi da un dirigente di comune accordo e nella consapevolezza della responsabilità considerando come loro compito la facilitazione del passaggio del dipendente a una nuova funzione adeguata.
  • Assistiamo e affianchiamo i dirigenti, in caso di fine rapporto già avvenuta o imminente o di licenziamento, nella preparazione e realizzazione della svolta da dare alla loro carriera. Il nostro obiettivo è di consigliare i dirigenti in questo percorso, mediante concetti personalizzati, in modo che vedano questa "crisi" come "decisione" o "cambio di rotta" nel senso originale della parola e non come vicolo cieco.

In primo piano c'è quindi non un ''OUT-Placement'', ma un ''NEW-Placement''. L'avvio della nostra consulenza, nella maggior parte dei casi, è preceduta da una fine rapporto segnalata dall'azienda.

A CHE COSA SERVE UN OUTPLACEMENT?

VANTAGGI PER VOI COME AZIENDA

  • Quando, come datori di lavoro, decidete di investire una parte della buona uscita in un Outplacement, create per l'impresa e per il dirigente una situazione win-win. Con la fine costruttiva del rapporto di lavoro dimostrate all'interno e all'esterno una responsabilità sociale e un comportamento rispettoso nei riguardi dei dipendenti. In tal modo confermate che la vostra cultura aziendale, che accentua il valore del dipendente, viene anche vissuta. Un segnale importante, in particolare anche nei confronti dei collaboratori ai quali non volete rinunciare.
  • I costi calcolati per l'Outplacement come parte integrante dell'accordo di risoluzione possono essere compensati di comune accordo con il dipendente tramite riduzione del periodo residuo del contratto o tramite compensazione con la buona uscita da pagare.
  • Con il procedimento di Outplacement da voi avviato consentite un processo per la fine consensuale del rapporto di lavoro. Invece che in una lunga controversia giuridica investite nella vostra immagine: la vostra immagine sia presso i dipendenti che rimangono che per il dipendente interessato e il suo ambiente. Il branding del datore di lavoro in tal modo rafforzato vi facilita la ricerca e il recruiting di nuovi dipendenti.
  • L'Outplacement è uno strumento strategico in sintonia con gli obiettivi e i contenuti dello sviluppo del personale e dell'intera strategia del personale. Un procedimento di fine rapporto che ostacoli l'importanza del dipendente proclamata dall'etica aziendale pregiudicherebbe decisamente la credibilità e il consenso dell'intero lavoro per il personale tra i dipendenti che rimangono presso l'azienda.

VANTAGGI PER VOI COME DIRIGENTI

  • Mediante una consulenza tagliata su misura per voi e le vostre esigenze vi affianchiamo nella determinazione della posizione personale, elaboriamo con voi le opzioni professionali e il Training e il Coaching sulla strada verso la nuova posizione.
  • Partendo da un rapporto di lavoro esistente e supportati da un contatto individuale, voi avete la chance di trovare una nuova posizione che corrisponda in modo ottimale alle vostre capacità e alle vostre aspettative. Si tratta di un elevato valore aggiunto.
  • L'esperienza dimostra che la consulenza di Outplacement riduce la durata della ricerca del nuovo posto di lavoro all'incirca fino al 60%. Quindi di regola risulta più utile per il dipendente del pagamento di una buona uscita più elevata.
  • Il fattore più importante per il successo della consulenza di Outplacement è lo sfruttamento mirato dei contatti e delle reti nella scoperta e nell'elaborazione del mercato del lavoro nascosto. È superiore alle richieste di assunzione per posti di lavoro pubblicati e si basa sul fatto che all'incirca solo un terzo dei posti vacanti viene pubblicato dalle aziende.

 

Il processo di consulenza attraversa di regola i seguenti stadi: 

Elaborazione psicologica del licenziamento

assistenza professionale e stabilizzazione per il superamento mentale del licenziamento;


Determinazione della posizione personale e definizione degli obiettivi professionali


elaborazione degli obiettivi nonché prospettive e identificazione dei punti di forza,
    capacità, desideri e visioni con l'aiuto di strumenti professionali per l'analisi delle
    potenzialità.

    (Che cosa so fare? Cosa voglio? Quali opzioni professionali sono possibili per me?
    Quali
chance ho sul mercato?);

definizione dell'obiettivo professionale, definizione di settori, tipo e dimensione dell'azienda;

Definizione dell'approccio al mercato

definizione della strategia di mercato, incl. addestramento di una strategia di successo
    per la richiesta di assunzione
(ottimizzazione della domanda d'impiego, incl. documentazione);

preparazione del primo contatto telefonico con le aziende

    (spot di 2 minuti) e del colloquio di presentazione;

assistenza nella ricerca del mercato del lavoro scoperto e nascosto, utilizzo
   
della rete di contatti;

 Consulenza decisionale

 a richiesta assistenza nelle trattative contrattuali;

Introduzione nella nuova mansione

sostegno nella preparazione al nuovo posto di lavoro;

Coaching durante il periodo di prova.

 

Come dimostra questa suddivisione, la consulenza di Outplacement è un processo altamente complesso e variegato che vede il consulente, oltre che nella sua classica funzione di Consulting, anche nel ruolo del Motivator, Trainer e Coach. In particolare però richiede la massima capacità di comunicazione e di immedesimazione sia per quanto riguarda il continuo mantenimento dei contatti con l'attuale e il futuro potenziale datore di lavoro che per il continuo interscambio con il candidato.

 

I candidati in Outplacement si trovano in una situazione limite a livello emotivo. Come interlocutori apprezzano persone che, da una parte, siano in grado di immedesimarsi e valutare la loro situazione all'interno dell'azienda e, dall'altra, siano in grado di dare loro in qualità di consulenti e Coach impulsi per la svolta che devono dare alla loro carriera e per avere lo sguardo in avanti.

 

KEILMANN CONSULTING, grazie alla pluriennale esperienza nel management e nel Coaching, offre condizioni ideali per un fruttuoso lavoro con le persone. I nostri interlocutori possono contare sulla nostra discrezione.

 

Gamma di servizi

Offriamo una consulenza singola per l'Outplacement, studiata appositamente per le vostre esigenze personali.

La nostra gamma di prestazioni comprende sia concetti di consulenza limitati nel tempo che garanzie di consulenza che si concludono con la fine positiva del periodo di prova.

Come datori di lavoro vorreste sapere di più sulla nostra offerta per l'Outplacement? Pianificate l'integrazione tempestiva della consulenza per l'Outplacement in un processo di fine rapporto? Contattateci. Saremo lieti di assistervi anche nell'esecuzione dei colloqui di fine rapporto.


Come dirigenti siete stati informati dal vostro datore di lavoro sulle sue intenzioni di interrompere il rapporto di lavoro e vorreste integrare il tema della consulenza per l'Outplacement nelle trattative di risoluzione? Oppure avete sottoscritto un contratto di risoluzione e avete intenzione di investire una parte della vostra buona uscita nella consulenza per l'Outplacement?


Contattateci. Saremo lieti di informarvi in modo spedito e discreto.